Resi semplici entro 14 giorni

Resi semplici entro 14 giorni

Le migliori boutique di moda del mondo su un’unica piattaforma I Consegna gratuita per gli ordini superiori ai 100€ e resi semplici

Consegna gratuita sopra I 100€

Resi semplici entro 14 giorni

SNEAKERS DI GOLDEN GOOSE

E se è stata riconosciuta come “la sneakers veneziana che sta facendo perdere la testa all’America” un motivo ci sarà.

Stiamo parlando delle Golden Goose, le scarpe ginniche di lusso di ispirazione californiana e con radici tutte italiane. 


Golden Goose: le origini del marchio


Siamo nella Venezia del 2000 quando una coppia di skater si lasciò abbracciare dall’idea di realizzare una scarpa con chiari riferimenti alla California di altri tempi. Parliamo di una calzatura comoda e interamente prodotta a mano in Italia, completa di dettagli metallici, inserti luminosi e finiture dall’effetto invecchiato come chiarissimo riferimento all’universo degli skater, da cui i fondatori provenivano. 

Il nome? Golden Goose che letteralmente significa “Gallina dalle uova d’oro”.

Su ogni scarpa Golden Goose è presente una stella, che è simbolo degli Stati Uniti e che ogni volta è ritagliata in modo diverso e la ragione è una ed una sola: il cliente Golden Goose è unico nel suo genere, è vero, bello e meravigliosamente imperfetto, proprio come le scarpe che indossa, dall’estetica volutamente invecchiata e rovinata. 

E se l’idea iniziale era quella di realizzare un prodotto pensato e prodotto per gli skaters, gli amanti delle sneakers Golden Goose oggi popolano il mondo intero. Lo stesso claim ce lo conferma: l’originario “for skaters use only” si è trasformato in men che non si dica nell’attuale “for dreamers use only”.


Le sneakers Golden Goose


Non è affatto un azzardo dichiarare che il successo del marchio è dato dallo stile delle calzature, dal totale confort garantito alla donna che le indossa, e dal gusto indiscutibilmente casual e ispirato alla lifestyle.

Parliamo di un prodotto di fascia medio-alta, dai connotati casual-chic, che non ama incastrarsi in chissà quale rigida cornice: esistono scarpe Golden Goose per donne che amano sfoggiare look sobri e chic e ce ne sono altre in cui a rubare la scena sono i colori neon, le paillettes e borchie. 

La donna Golden Goose – ma più in generale il cliente Golden Goose – occupa un posto talmente centrale per l’azienda che si è arrivati al punto di utilizzare vantaggiosamente l’artigianalità italiana avviando una strategia di co-creazione con chi acquista: il cliente sia in negozio che online può entrare in contatto con i produttori delle sneakers e progettare insieme a loro la scarpa perfetta per lui, cucendo addosso (nel vero senso della parola) alle sue reali esperienze e alle sue più pure emozioni. 


Materiali e modelli della sneakers Golden Goose


Quanto ai materiali, la pelle di vitello di cui è fatta una scarpa Golden Goose, rende la scarpa morbida e resistente, capace di durare nel tempo e non soccombere all’usura dettata dal continuo utilizzo. Riguardo gli interni, invece, sono in spugna di cotone loopback, un materiale capace di regolare la temperatura dei piedi, bilanciandola con quella dell’ambiente esterno. 

Non esiste quindi un periodo dell’anno o una stagione che sia più idonea per calzare una sneakers Golden Goose: ci sono donne che amano indossarle anche in spiaggia, sotto abitini in pizzo macramè e cappello in paglia e ce ne sono altre che calzano Golden Goose anche in ufficio, abbinate a tailleur monocromo o in lino.

Tutto sta nel tipo di Golden Goose che si acquista: se la scelta cade su una scarpa glitterata e che si fa notare, l’abbigliamento può farsi più sobrio ed ergere a protagonista la sneakers; viceversa, se la Golden Goose scelta rientra tra le opzioni più neutre, si può anche scegliere di osare con l’outfit, puntando su mini dress luminosi, anche di sera e durante un’uscita più particolare. 


I must have sneakers Golden Goose per lei


Entriamo ora nel vivo dei must have delle sneakers da donna Golden Goose e concentriamoci singolarmente sui modelli più in voga: Mid Star, Hi Star, Purestar e Super Star.

I modelli Mid Star hanno la calzata più avvolgente. Si ispirano alla scena skate degli 80 ed è disponibile in varianti diverse, da quelle con scritta sul foxing a quelle con para pulita; da quelle chiare ma con stella a contrasto a quelle disponibili in colorazioni più scure, ma con la stella che richiama l’effetto invecchiato della para

Tra le tante sneakers Golden Goose, le Hi Star rappresentano un connubio armonioso tra tradizione e modernità, incarnando lo stile retrò delle sneakers con un occhio sempre rivolto al futuro. Ogni modello di Hi-Star si distingue per la sua originalità, grazie ai trattamenti unici, alle colorazioni insolite e alle scritte fatte a mano intorno alla suola. Inoltre, queste sneakers vintage sono portatrici della nostra storia e della nostra cultura, ma al tempo stesso sono proiettate verso il futuro.

Invece, le collezioni Purestar fondono un design minimalista con una cura maniacale per i dettagli. Le stelle e i loghi in rilievo a tre dimensioni, così come il talloncino colorato che contrasta con il bianco puro della tomaia, sono solo alcune delle caratteristiche che dimostrano l'attenzione prestata ai particolari.


Sneakers Golden Goose: tanti modelli per ogni personalità


Infine, le sneakers Golden Goose Super-star sono tra i grandi classici del brand, la Super-star non si ferma alle origini, piuttosto sposa il concetto di evoluzione in tutta la sua interezza, cedendo al fascino e alla novità della re-interpretazione. Ce n’è per tutti i gusti, da varianti con dettagli glitter a versioni più casual.

A prescindere da quale sia il modello di sneakers Golden Goose che si preferisce, la donna che lo acquista compra l’unicità di una calzatura che è impossibile possa somigliare ad un’altra; compra l’artigianalità italiana e compra la qualità di materiali pregiati selezionati e lavorati a mano. L’imperfezione è talmente al centro del progetto Golden Goose, che anche le 2 scarpe di uno stesso paio non sono identiche: può capitare che il colore di una sia meno o più intenso del colore dell’altra, o che il senso delle “slittate” sia più corto in una e più lungo nell’altra. 

Il motivo? È tutto nella “perfetta imperfezione” di cui parlavamo poco fa; quell’imperfezione che sa di unicità. 

Ripristina i filtri

Golden Goose

singular 1 di 4

Iscriviti per restare aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter e avrai la possibilità di vincere una carta regalo del valore di €100.

Registrandoti, accetti i nostri termini e condizioni. Puoi sempre annullare l'iscrizione alla nostra newsletter qui.