Tutte le migliori fashion boutique in un unico sito | Spedizione gratuita per acquisti superiori a 50€
-15% EXTRA sulla svendita con EXTRA15
Carrello 0

Il tuo carrello e' vuoto

Menu
SPEDIZIONE GRATUITA PER ACQUISTI SUPERIORI A 50€

CONSEGNA GRATUITA PER GLI ORDINI SOPRA I 50€

RESO GRATUITO ENTRO 14 GIORNI

Indietro

Versace

Versace è un brand italiano fondato nel 1978 dallo stilista Gianni Versace. Oggi la casa di moda produce e distribuisce prodotti di lusso e lifestyle, tra cui la linea Haute Couture Atelier Versace, le collezioni di prêt-à-porter, accessori, gioielli, orologi, occhiali, profumi ed arredamento per la casa e la seconda linea Versus.

La storia del marchio Versace

Gianni Versace muove i primi passi nel mondo della moda nel negozio di abbigliamento della madre, che oltre a vendere modelli già pronti, era una sarta e produceva anche una linea propria. Nel 1972 Gianni Versace lascia la Calabria per trasferirsi a Milano, dove inizia a lavorare per la ditta di confezioni “Florentine Flowers” come designer freelance. Le sue creazioni riscuotono un grande successo e l'anno dopo inizia a collaborare con le aziende De Parisini, Callaghan, Complice e Genny. Nel 1976, con l’aiuto del fratello Santo, crea l’azienda che porta il suo nome. Due anni dopo presenta la prima collezione donna. Il successo è immediato e il suo stile stravagante, viene applaudito dalla stampa internazionale. Nel 1988, la sorella minore, Donatella, entra nell’azienda e le viene affidata la direzione del marchio Versus, la linea giovane di Versace. Nel 1997 Gianni Versace viene assassinato nella propria villa a Miami Beach e il marchio sprofonda in una grave crisi economica. Nel 2004, Giancarlo Di Risio risana l'azienda e rilancia la griffe con un drastico taglio dei costi. Il ruolo di direttore creativo del marchio passa a Donatella Versace, che riesce a far rinascere la casa di moda del fratello, grazie anche al potenziamento degli investimenti pubblicitari che coinvolgono celebrità del mondo del cinema e della musica, come Madonna, Demi Moore, Christina Aguilera, Halle Berry, Patrick Dempsey.

Un brand dallo stile eclettico e audace

Lo stile delle creazioni firmate Versace unisce elementi decorativi di epoche distinte, dalla Magna Grecia, al Rinascimento, dal Barocco alla Pop Art. La moda Versace è audace ed originale, anche nell’uso dei materiali. La pelle viene trattata e colorata come tessuto, maglia metallica e coloratissime sete stampate ornano i capi della griffe. Gli abiti sfoggiano ricami preziosi e colori psichedelici, che li rendono vere e proprie opere d'arte. Donatella Versace crea collezioni che coniugano femminilità e sensualità, linee essenziali e dettagli barocchi, tinte unite e fantasie audaci. Capi ben costruiti con patchwork di tessuti pregiati e materiali ricercati, cappotti e abiti da indossare con cinture di metallo, pantaloni aderenti e abiti da sera lunghi e fluenti. I motivi classici del brand decorano anche le calzature, dalle sneakers con spirito urbano, ai mocassini smart casual, fino ai grintosi stivali in pelle nera.

La linea Versace Jeans Couture

Il denim è al centro della linea Versace Jeans Couture, che unisce gli stili degli anni 60 e 90 con elementi dello street-style moderno. I pantaloni stampati si combinano a capi sartoriali gessati, mentre i jeans vengono ricoperti di spray per un originale effetto slavato. I capi sono impreziositi con borchie e punte di metallo, immancabili anche negli accessori. Oltre ai modelli denim per uomo e donna, la linea Versace Jeans Couture è stata arricchita da una capsule collection di T-shirt, incentrate sul concetto “Couture”. È stata, inoltre, creata una nuova linea di borse dal nome “Tribute X”, caratterizzata da colori forti e dettagli tono su tono, in cui spicca il logo della Medusa.

filtro

3016 risultati

Pagina 1 di 31

Prossima

Pagina 1 di 31