Una selezione esclusiva con più di 3.000 brands | Spedizioni gratis oltre i €50 e resi sempre gratuiti
Carrello 0

Il tuo carrello e' vuoto

Menu
SPEDIZIONE GRATUITA PER ACQUISTI SUPERIORI A 50€

CONSEGNA GRATUITA PER GLI ORDINI SOPRA I 50€

RESO GRATUITO ENTRO 14 GIORNI

Indietro

Off White

Off-White è un marchio di streetwear di lusso con sede a Milano, fondato dal designer Virgil Abloh. Le felpe, le sneakers e gli accessori firmati Off-White uniscono la vestibilità dello streetwear alla sartorialità dei capi di lusso. Il marchio Made in Italy è un mix di eleganza, cultura pop e urban style ed è oggi uno dei marchi più in voga nel panorama della moda.

Virgil Abloh: lo stilista che ha rivoluzionato lo streetstyle

Di origini ghanesi, Virgil Abloh nasce a Chicago nel 1980. Si laurea in ingegneria civile e fa un master in architettura, coltivando parallelamente la sua passione per la musica e lavorando come dj. Nel 2009, inizia a lavorare da Fendi, dove conosce Kanye West, con il quale stringe una profonda amicizia. I due iniziano una collaborazione artistica nel campo musicale, stilistico e di art direction e in poco tempo Virgil Abloh diventa art director dell'album Watch the Throne e consulente creativo del rapper. Nel 2012, il designer statunitense si lancia nel mondo della moda con una collezione di felpe, t-shirt e shorts chiamata Pyrex Vision, che viene venduta nella boutique RSVP di Chicago. Più che un brand, Pyrex Vision è un esperimento. Virgil Abloh riprende le felpe Champion e le polo Ralph Lauren e ci cuce sopra il suo logo e grafiche semplicissime. Con le sue creazioni, Virgil Abloh dà il via ad una vera e propria rivoluzione dello streetwear, un trend che ha conosciuto un grande successo negli ultimi anni, irrompendo anche nelle case di moda di lusso come Louis Vuitton, Prada e Gucci.

La nascita di Off-White

Dopo Pyrex Vision, Abloh fonda il brand Off-White nel 2013. La griffe, il cui nome deriva da quella zona grigia che risiede tra il nero e il bianco, definita “off-white”, combina lo streetstyle con l’alta moda, portando sulle passerelle ciò che viene indossato per strada. Sui capi basici dello sportswear vengono apposte segnaletiche ultra grafiche, frecce bianche e scritte. Le sue idee spopolano e il successo della sua collezione è travolgente, grazie soprattutto alla cura dei dettagli e alla produzione 100% Made in Italy che caratterizzano le sue creazioni. In poco tempo riesce a ribaltare le regole del fashion system e i canoni della moda influenzando i gusti dei millennials di ogni parte del mondo. Nel 2015, Virgil Abloh si lancia nella moda donna in occasione della Fashion Week di Parigi, durate la quale viene selezionato tra gli 8 finalisti del concorso per giovani talenti LVMH Prize, organizzato da Louis Vuitton. Nel 2018, Virgil Abloh viene nominato Direttore Creativo della linea moda uomo della maison francese Louis Vuitton. Le collaborazioni con marchi importanti si susseguono e in breve tempo le t-shirt oversize, le felpe casual e le sneakers firmate Off-White diventano un must-have e un punto di riferimento per le nuove generazioni.

Streetwear di lusso

Con Off-White, i capi basici dello streetstyle, come scarpe da ginnastica, felpe e t-shirt, diventano pezzi cult di lusso. Scritte semplici, come "scarf " sulle sciarpe o "trousers" sul retro dei pantaloni, arricchiscono non solo i vestiti, ma anche borse e scarpe. Le creazioni di Off-White si ispirano alla cultura metropolitana contemporanea per dar vita ad un abbigliamento dall'appeal sofisticato, a metà strada tra streetwear e sartoria. Un'intuizione geniale quella di Virgil Abloh, che lo ha portato ad influenzare l'intero sistema del fashion luxury. L'accurata selezione dei materiali, sempre di prima qualità, e la cura per i dettagli rispondono alla volontà del designer di proporre capi che reinterpretano in chiave casual quelli creati nelle sartorie. Tonalità accese e vivaci colorano anche i capi più formali, come giacche e completi. I maglioni voluminosi e le immancabili felpe vengono declinati in cashmere, mentre sulle t-shirt si impongono stampe con riferimenti alla cultura pop. Linee minimaliste, slogan stampati e pattern a righe seducono i Millennial e Off-White è diventato in poco tempo diventa il marchio di lusso più hot del momento, che piace anche a chi non si interessa di moda.

Dai parka alle felpe, i bestseller del marchio

La proposta del ready-to-wear di Off-White è amplia e va dalle felpe alle giacche in tessuti pregiati, fino alle t-shirt e alle sneakers. Lo stile ibrido del designer Virgil Abloh riesce ad attrarre sia gli amanti dello streetwear che un pubblico di fascia alta. Tra i pezzi di punta della griffe ci sono i parka. Bellissimi quelli nei toni del blu cobalto, leggermente oversize e con lacci sul collo, in vita e all’estremità inferiore, per un look che ricorda una felpa sportiva. I parka sono ideali per completare un outfit urbano e per proteggersi da pioggia e vento senza rinunciare allo stile. Le felpe sono un altro punto di forza di Off-White. Per non passare inosservati, si deve puntare su quelle dalle tonalità shocking. C'è l'imbarazzo della scelta tra quelle più basiche con il logo a forma di croce o con la parola “OFF” e i modelli più venduti, come Public Television, Pascal Painting, Industrial o Abstract Arrows.

Le collaborazioni

Nel corso degli anni, Off-White ha stretto prestigiose collaborazioni con marchi di moda, lifestyle e design, che hanno contribuito a renderlo uno dei brand più desiderabili del momento. Nel 2017, Nike chiede a Virgil Abloh di reinterpretare 10 modelli, tra i più famosi del colosso americano. Nasce così la collezione “The Ten”, in cui il designer decide di modificare solo il 3% dello stile di ogni scarpa. Dalla partnership con Jimmy Choo, nasce la capsule collection Off-White x Jimmy Choo, mentre dalla collaborazione con Ikea viene lanciata una linea di mobili low cost. Il sodalizio con Timberland ha dato vita ad una linea di calzature contraddistinte da un’allacciatura decorativa e da una targhetta con il motivo a croce di Off-White, che lo ha reso un vero e proprio punto di riferimento per la generazione dei Millenial. Levi’s, Moncler, Champion, Selfridges, Moët & Chandon, le collaborazioni di Off-White sono numerosissime e unite allo spirito innovativo e alla capacità imprenditoriale di Virgil Abloh, hanno fatto conoscere al brand un successo inarrestabile trasformando il suo fondatore in un'icona di stile.

filtro

1895 risultati

Pagina 1 di 19

Prossima

Pagina 1 di 19